Rassegna Stampa

L'Unione Sarda

Prosperius, ricorso respinto:l'ex Marino resta alla Regione

Fonte: L'Unione Sarda
12 gennaio 2018

Prosperius, ricorso respinto:l'ex Marino resta alla Regione

Non c'erano errori materiali nella sentenza che, depositata lo scorso giugno dal Consiglio di Stato, bocciava l'appello della “Prosperius in Sardegna” contro la decisione della Regione di far venir meno la gestione dell'ex ospedale Marino al Poetto, in passato concessa per 50 anni alla società. Lo hanno deciso gli stessi giudici amministrativi di secondo grado bocciando, ieri, anche il «ricorso per revocazione» presentato dai legali dell'azienda.
I magistrati hanno dichiarato «inammissibile» quest'ultima istanza (non è un terzo grado di giudizio ma un ricorso possibile solo quando vi siano errori materiali nelle decisioni o quando esista un conflitto giurisdizionale), ritenendo che le motivazioni aggiuntive prodotte dalla Prosperius dovessero essere sollevate nei precedenti giudizi di merito.
«Si chiude una lunga pagina legata alla controversia della precedente gara di concessione», ha sottolineato Cristiano Erriu, assessore regionale degli Enti locali, «ora, di concerto con il Comune, la Sovrintendenza e tutti gli enti preposti, saranno avviate le procedure per la nuova gara di affidamento della struttura». La Regione non pensa più alla clinica riabilitativa ipotizzata dalla Prosperius, ma a dare all'ex ospedale «una valenza turistica esclusiva che dovrà avere la spiaggia del Poetto al centro del progetto di riqualificazione». (fr. pi.)

Filtra per data

Gennaio
1
6
7
12
13
14
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31