Rassegna Stampa

web sardiniapost.it

Cagliari, tre studi di architetti in città per le idee sullo stadio del futuro

Fonte: web sardiniapost.it
10 gennaio 2018

Cagliari, tre studi di architetti in città per le idee sullo stadio del futuro

Progettisti a Cagliari per curare i dettagli dello stadio del futuro. Cominciati i primi sopralluoghi in città e gli incontri con il club rossoblu dei delegati dei tre studi che hanno superato la fase di selezione. Il primo faccia a faccia si è concluso ieri, oggi si continua con gli altri incontri. Si tratta di richieste di precisazioni e indicazioni in vista delle proposta di “concept” del nuovo impianto che i tre studi selezionati dovranno presentare entro il prossimo 12 febbraio. La società rossoblù aveva ricevuto 25 proposte provenienti da studi nazionali e internazionali.

Il Cagliari, dopo un’attenta analisi, aveva individuato tre studi professionali: J+S con One Works, Sportium e Tractebel. J+S e One Works, società di progettazione e consulenza, si avvalgono della collaborazione degli architetti portoghesi Gonalo Byrne e Joo Nunes, di Deerns e dello Studio Majowiecki. Sportium, società consortile, ha come soci Progetto CMR, Ideas, B&L e David Manica, architetto statunitense specializzato nella progettazione di stadi e arene. Tractebel, società di ingegneria del gruppo Engie, ha come partner lo studio di architettura polacco JSK Architekci, che ha contribuito a elaborare il progetto preliminare del nuovo impianto. Per il Cagliari calcio si tratta di un investimento di circa 55 milioni: lo stadio nato dalle ceneri dell’impianto Sant’Elia inaugurato nel 1970 dovrebbe essere pronto dopo il 2020. La capienza prevista è di almeno 21mila spettatori, tutte tribune coperte. Non soltanto calcio: previsti spazi commerciali (su questo punto ci sono stati diversi interventi critici per quanto riguarda il possibile impatto sul tessuto imprenditoriale cittadino) e la possibilità di ospitare palestre e uffici in modo da poter vivere la nuova struttura 365 giorni all’anno. Sotto il profilo sportivo il nuovo stadio è tecnicamente un impianto Uefa 4: potrà cioè ospitare anche gare di Champions League e qualificazioni a mondiali ed europei.

 

Filtra per data

Gennaio
1
6
7
10
13
14
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31