Rassegna Stampa

L'Unione Sarda

Oggi i funerali a San Paolo Addio a Masia, allenatore e maestro di vita

Fonte: L'Unione Sarda
9 gennaio 2018

Oggi i funerali a San Paolo Addio a Masia,allenatore e maestro di vita

Per i tanti ragazzi che ha allenato è stato un «maestro di vita», per chi ha condiviso con lui sport e passioni «un grande amico». Non è difficile raccogliere un ricordo di Franco Masia, l'allenatore dei giovani rossoblù morto domenica sera dopo una lunga malattia, a 59 anni. Per quattro anni l'ha combattuta, ribellandosi a un destino crudele e continuando a dedicarsi a ciò che aveva sempre fatto, allenare i ragazzi del Cagliari calcio e insegnare agli studenti delle Superiori, finché le forze gliel'hanno consentito. Due giorni fa la malattia se l'è portato via, separandolo dalla famiglia.
Lascia un vuoto in tutta la città, che l'ha potuto conoscere e apprezzare anche per la sua attività tra i banchi dell'Assemblea di Palazzo Bacaredda. Una vita breve ma piena, vissuta con tanto dinamismo da Franco Masia. Laureato in Scienze motorie, Masia si dedica all'insegnamento come docente della Formazione professionale alle superiori. Tecnico professionista del Cagliari giovanile (lui stesso è stato un calciatore dilettante), scende in politica con Forza Italia e ricopre vari mandati da consigliere comunale, fin dal 1994. Nel 2009 è il 353° Alter Nos di Sant'Efisio.
Ieri, in tanti, hanno lasciato un post commemorativo sui social. L'amico Vittorio Sanna lo ricorda come «un grande educatore, anche nel calcio», il papà del centrocampista Nicolò Barella scrive: «Per lui sei stato un secondo padre». Tantissime le testimonianze di chi ha perso «un amico, un uomo vero». Oggi alle 10 i funerali nella parrocchia di San Paolo.

Filtra per data

Gennaio
1
6
7
9
13
14
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31